Allergie e bambini, sportello telefonico

Attivato da ospedale Chieti per domande in emergenza Covid19

(ANSA) - CHIETI, 30 MAR - Bambini asmatici e allergici a rischio di complicanze da Covid-19? "Sembra non ci sia alcuna correlazione, ma siamo nel periodo in cui iniziano le allergie, e la comparsa di tosse e raffreddore potrebbe confondere e preoccupare i genitori". Perciò il Servizio regionale di Allergologia e fisiopatologia respiratoria infantile dell'ospedale di Chieti ha attivato uno sportello informativo - da lunedì a venerdì, orario 11-13, tel 0871.357378 - al quale rivolgersi per chiarire dubbi. "La sintomatologia è molto diversa poiché la rinite allergica non è accompagnata da febbre, è a salve (cioè a raffiche) e risponde subito alla terapia antistaminica. I bambini in trattamento continuo per l'asma non devono sospendere la terapia di fondo" spiega Sabrina Di Pillo.
    L'ansia, a causa della pandemia da Covid-19, provoca spesso insonnia e risvegli notturni: "Diminuisce l'attività fisica, c'è minore esposizione ai raggi solari diretti", situazioni che possono modificare il sonno da tutelare, invece, come bene prezioso.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie