'Destinazione Sud', scambi tra studenti nel Mediterraneo

Musiche e canti per rafforzare identità e integrazione

12 febbraio, 11:33

(ANSAmed) - TUNISI, 12 FEB - Promuovere la dimensione della transnazionalità come opportunità di incontro, scambio e integrazione di culture nella prospettiva dello sviluppo del senso di appartenenza al territorio. Questo lo scopo principale del progetto 'Destinazione Sud, Mare Nostrum, musiche, canti e danze nelle tradizioni del Mediterraneo', finanziato dall'Assessorato alle Politiche Scolastiche della Regione Campania, che ha visto la partecipazione a Tunisi nei giorni scorsi degli studenti e dei professori di cinque scuole della Campania: il liceo" Alfano I" di Salerno (capofila),l'IIS "Trani" di Salerno, il liceo "Margherita di Savoia" di Napoli, il liceo "Pitagora" di Pozzuoli,il liceo "Lombardi" di Airola, tre scuole tunisine: il Liceo "La Rue de Pacha", il Liceo "Sadiki", il Liceo "Pilote d'Art de l'Omran" e una spagnola, il liceo Oriol Martorell di Barcellona. Il programma di scambio internazionale mira a rafforzare l'identità mediterranea ed europea sia dei soggetti direttamente coinvolti nel progetto (studenti, docenti, Istituti scolastici), sia dei territori che ospitano le attività dello scambio, spiega ad ANSAmed, Mauro Ugazio, di 'Mediterranea Viaggi e Cultura', precisando che "il cuore del progetto è l'attivazione di laboratori musicali (1 ensemble strumentale e 1 coro) e coreutici incentrati sui canti e danze tradizionali dei singoli territori aderenti". Il programma articolato in quattro giornate a Tunisi e dintorni ha incluso numerose attività artistiche e di socializzazione, oltre a momenti istituzionali come l'incontro con l'ambasciatore d'Italia in Tunisia, Lorenzo Fanara, presso l'Istituto Italiano di Cultura di Tunisi. Tra gli artisti presenti, Mbarka Ben Taleb, nota cantante, danzatrice, musicista e attrice tunisina, da anni residente a Napoli. La Radio Nazionale Tunisina (Rtci), nella sua trasmissione in lingua italiana, ha ospitato una delegazione della scuola e degli organizzatori dell'iniziativa. Presenti il dirigente scolastico del Liceo Alfano I di Salerno, Elisabetta Barone, la studentessa Cristiana Rinaldi, il Direttore d'Orchestra Carlo Morelli, l'Ispettore Generale di lingua Italiana presso i Licei tunisini, Hammadi Agrebi e Mauro Ugazio della Mediterranea Viaggi e Cultura che ha annunciato anche la 22ma edizione della Regata di barche a vela "Carthago Dilecta Est 2020" che si svolgerà ad agosto. (ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo