Area Marina Punta Campanella candidata a Green List mondiale

Parco vicino Sorrento punta a lista eccellenza parchi naturali

20 marzo, 10:15

(ANSAmed) - NAPOLI, 20 MAR - L'Area Marina Protetta di Punta Campanella è candidata ad entrare nella lista di eccellenza mondiale dei Parchi naturali, terrestri e marini. Lo comunica IUCN (Unione Mondiale per la Conservazione della Natura) Italia che ha scelto l'Amp della costiera sorrentina e i Parchi nazionali del Gran Sasso e delle Foreste Casentinesi per questo prestigioso riconoscimento. Sono solo 46 in 14 diversi paesi del mondo le aree protette finora inserite. Una sola in Italia: il Parco Nazionale del Gran Paradiso, entrato nel 2014.

"Essere la prima e unica Area marina protetta italiana - dice Antonino Miccio, direttore dell'Amp Punta Campanella - in corsa per entrare nella top 50 dei Parchi mondiali è già di per se motivo di grande soddisfazione, ma sappiamo che sarà dura e ci vorrà molto impegno. In questi anni abbiamo cercato di portare avanti una gestione corretta, sia per tutela e conservazione, sia per creare opportunità di sviluppo economico e turistico sostenibile. In un territorio fortemente antropizzato, conosciuto e frequentato da turisti di tutto il mondo. Garantire tutela e fruizione non è sempre facile, ma è stata la nostra mission sin dall'inizio".

L'Unione internazionale per la conservazione della natura è considerata la più autorevole istituzione scientifica internazionale che si occupa di conservazione della natura e ha lo status di "osservatore" dell'ONU. L'iter per l'adesione alle Lista Verde da parte dei due Parchi Nazionali e dell'Amp Punta Campanella prosegue, con l'impegno e il supporto del Ministero dell'Ambiente e di Federparchi, rispettando le norme dell'emergenza sanitaria, tramite smartworking, ad eccezione delle visite sul campo, rinviate per le medesime ragioni.

"Entrare nella Green List - dichiara Michele Giustiniani, presidente del Parco Marino di Punta Campanella - sarebbe un risultato eccezionale. Un traguardo storico per la costiera sorrentina, per la Campania e per tutto il mezzogiorno, ma non sarà facile". Una volta completato il difficile e molto selettivo percorso, l'Italia, se tutto andrà bene, avrà quattro parchi nella Green List, che premia le aree protette più virtuose per capacità gestionali e di conservazione. (ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo