Zaki: attivisti, scandaloso notizia rinnovo prima sui media

02 febbraio, 14:59

(ANSA) - BOLOGNA, 02 FEB - "È scandaloso che ieri la notizia del rinnovo della detenzione sia stata pubblicata sui giornali egiziani prima che il team legale di Patrick fosse ufficialmente informato dalla Procura". Così gli attivisti che si battono per la scarcerazione dello studente egiziano dell'Università di Bologna sulla pagina Facebook 'Patrick Libero'.

"Infatti - aggiungono - quando oggi l'avvocata di Patrick si è recata all'ufficio della procura, ha ricevuto la conferma che la notizia era corretta. Questo illustra l'assurdità del caso di Patrick e ci preoccupa per il suo destino e per il suo futuro.

Durante l'anno passato, abbiamo cercato di scoprire il vero motivo della detenzione di Patrick e la sua logica o le giustificazioni dietro alle decisioni di rinnovo. A volte la sua detenzione viene rinnovata di 15 giorni e altre volte di 45 giorni - proseguono - senza una chiara spiegazione legale. Tutto quello che vediamo sono sedute preparate solo per legittimare il rinnovo della detenzione di Patrick e dare un'apparenza di legalità alla sua detenzione. Le sedute però non servono per impartire la giustizia che ci auguriamo per il futuro di Patrick, che ormai siamo certe e certi si trovi in pericolo, dato che è bloccato in un circolo vizioso di rinnovi di detenzione senza fine e senza base legale". (ANSA).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo