Adriatico-Ionica: D'Alfonso, priorità Ancona-Pescara-Bari

Presidente Abruzzo nei Balcani. Centrale anche Tirana-Dubrovnik

03 maggio, 12:56

(ANSAmed) - PESCARA, 3 MAG - L'Abruzzo in Europa con la macroregione Adriatico-Ionica per il mare blu e per il potenziamento delle infrastrutture. A fare il punto il presidente della Regione Abruzzo, Luciano D'Alfonso, che ha tracciato un bilancio della sua missione nei Balcani appena conclusa. Tra le priorità emerse dai colloqui in Albania e in Croazia il collegamento Ancona-Pescara-Bari e la connessione Tirana-Dubrovnik.

"In questa missione - afferma D'Alfonso, anche vicepresidente vicario dell'Euroregione Adriatico-Ionica, in un'intervista all' ANSA - ho svolto un lavoro per esaltare tre questioni di interesse. La prima la difesa ulteriore del mare blu. La seconda il potenziamento infrastrutturale la terza l'armonizzazione delle procedure per il turismo sostenibile". D'Alfonso ha incontrato il primo ministro albanese, Edi Rama, il sindaco di Tirana, Erion Veliaj, e il Capo dello Staff del Presidente della Repubblica Croata, Marko Jurcic. Ha inoltre sovrinteso all'Ufficio di Presidenza dell'Adriatico Ionica.(ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo