Il caso Regeni al Festival dei Giornalisti del Mediterraneo

Domani sera a Otranto testimonianza dei genitori del ricercatore

04 settembre, 16:06

(ANSAmed) - Otranto (Lecce), 4 Set - Quarta giornata dell'XI edizione del Festival Giornalisti del Mediterraneo di Otranto domani - 5 settembre - con tanti temi e quattro diversi appuntamenti che si alterneranno a partire dalle ore 20.30 fra Piazza del Popolo e Largo Porta Alfonsina. Appuntamento clou, ale ore 22 in Largo Porta Alfonsina, sarà "Giulio Regeni: Un caso di Stato. Chi lo ha ucciso?" un incontro che vedrà la testimonianza della madre Paola e del padre Claudio.

"La morte di Giulio Regeni non è stata un incidente, né tanto meno una questione familiare, ma una tragedia che riguarda tutti noi, il concetto stesso di democrazia e la tutela dei diritti umani", avverte il giornalista di Repubblica Giuliano Foschini.

A fare il punto con lui sulle indagini in corso - insieme con Paola e Claudio Regeni, genitori del dottorando italiano dell'Università di Cambridge ucciso in Egitto, in circostanze ancora tutte da chiarire, a fine gennaio 2016 - l'avvocato Alessandra Ballerini, legale della famiglia Regeni, e Sebastiano Leo, assessore alla Formazione e lavoro, Scuola e all'Università della Regione Puglia. I genitori di Giulio Regeni incontreranno a Otranto una delegazione dell'amministrazione comunale di Uggiano La Chiesa, composta dal sindaco Salvatore Piconese e dai suoi assessori e dal Consiglio comunale dei ragazzi guidato dalla prima cittadina Alessia Pagliara: da metà luglio, infatti, sul palazzo comunale di Uggiano è esposto lo striscione "Verità per Giulio Regeni". Il Festival, che proseguirà sino a domenica 7, è promosso e organizzato dall'associazione "Terra del Mediterraneo" e realizzato in partnership con l'Assessorato alla Promozione turistica della Regione Puglia, Corecom Puglia, Consigliera di Parità della Regione Puglia, l'Adisu - Agenzia per il diritto allo Studio della Regione Puglia. Partner istituzionali, invece, l'Ambasciata del Regno del Marocco, l'Ambasciata del Regno di Giordania, l'Ambasciata della Repubblica di Tunisia, il Sovrano Ordine di Malta. Alle 20.30, in Piazza del Popolo, si parler "Le nuove sfide per un uso consapevole dei media" Interventi di Alessio Lasta, La 7 - Piazza Pulita; Marina Castellaneta, Il Sole24Ore; Patrizio Nissirio, Ansa. Modera Emiliano Cirillo, Rai Tre.

Alle ore 20.30, Largo Porta Alfonsina, si parlerà di "Pubblicità e tutela dell'utenza: il ruolo dell'Agcom e del Corecom". Interventi di Felice Blasi, vice presidente Corecom Puglia; Paolo Di Giannantonio, Tg1 Rai. Modera Stefano Polli, vice direttore dell'Ansa.

Infine, alle 22, in Piazza del Popolo, sarà la volta di "Welcome in Puglia for Masters Students. Servizi di accoglienza agli studenti stranieri". Con interventi di Stefano Bronzini, neo rettore dell'Università di Bari; Alessandro Cataldo, presidente Adisu Puglia; Domenico Laforgia, Dipartimento sviluppo economico Regione Puglia. Modera Alessio Viola, giornalista. (ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo