Progetto Mediterranea sostiene acquisto dune di Chia

Perotti, da noi anche appoggio economico ad ambientalisti sardi

19 dicembre, 11:29

(ANSAmed) - ROMA, 19 DIC - Progetto Mediterranea, la spedizione nautica, culturale e scientifica, sostiene l'iniziativa dell'associazione ecologista GrIG - Gruppo d'Intervento Giuridico ONLUS che ieri ha firmato il preliminare per l'acquisto di un tratto della spiaggia di Chia in Sardegna - 4 ettari per 100mila euro - comprendente l'area delle dune. Lo scopo dell'acquisto da parte dell'associazione è prevenire la speculazione edilizia e lo sfruttamento della zona, da tempo in area d'interesse di diversi gruppi immobiliari anche stranieri.

In una nota Simone Perotti, comandante di Mediterranea e ideatore del "Progetto Mediterranea" racconta perché la spedizione ha deciso di sostenere, anche economicamente, l'azione promossa dagli ambientalisti sardi. "Comprare delle dune grazie alle donazioni degli amanti del mare e del Mediterraneo, per renderle disponibili a tutti, senza che vengano privatizzate o rese merce, è una splendida iniziativa! Aderisco anima e corpo, dono denaro ma soprattutto invito chiunque segua il mio lavoro, le mie idee sui miei libri, sui media, a fare altrettanto".

"Il Mediterraneo ha un grande nemico - dice ancora Perotti - che non sono, come si potrebbe facilmente pensare, gli speculatori, i palazzinari, gli inquinatori. Delinquere e distruggere è il loro lavoro, come divorare per uno squalo. È la loro natura. Il nemico del Mediterraneo in realtà è l'indifferenza, il poco amore, l'incuria da parte di tutti noi." Nel 2014 Progetto Mediterranea ha occupato simbolicamente la spiaggia di Elafonissos e l'isola di Meganissi, in Grecia, affiggendo lo striscione "This Island is Ours" per lo stesso bisogno di manifestare contro chi voleva privatizzarle e speculare sul bene comune. "Ora sostengo e sosteniamo questa iniziativa" conclude Perotti "e invitiamo chiunque a fare altrettanto. Questo mare è nostro, di ciascuno di noi. Questo mare non si tocca." Progetto Mediterranea donerà e inviterà a donare e si dichiara vicina ad ulteriori azioni a tutela dell'ambiente costiero e marino nel Mediterraneo.(ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo