Migranti: sbarcati in 57 tra Pozzallo e Lampedusa

Soccorsi nel Canale di Sicilia, altri 13 arrivati in Sardegna

09 luglio, 12:30

(ANSAmed) - POZZALO (RAGUSA), 9 LUG - Nuovo sbarco sulle coste siciliane: 47 migranti, tra i quali dieci donne, sono approdati in nottata nel porto di Pozzallo (Rg) a bordo di un pattugliatore della Guardia di Finanza. Le operazioni si sono concluse all'alba. I profughi, soccorsi su un'imbarcazione nel Canale di Sicilia da una motovedetta della Guardia Costiera, erano complessivamente 53, ma sei di loro sono stati subito trasferiti a Lampedusa per problemi medici. Gli altri 47, trasbordati sull'unità della Finanza, sono stati dirottati a Pozzallo e trasferiti nel locale hot spot.

Un nuovo sbarco di migranti è stato registrato anche in Sardegna sulla tratta dall'Algeria. Questa mattina, attorno alle 8 tredici persone - probabilmente algerini ma ci potrebbe essere anche qualche tunisino - sono state intercettate nelle acque davanti a Porto Pino, sulla costa sud occidentale dell'isola.

Sono tutti maschi e adulti e stanno bene. Sul posto sono intervenuti i carabinieri. Dopo le procedure di identificazione, i migranti sono stati al Centro di primo soccorso e accoglienza di Monastir, alle porte di Cagliari. (ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo