Cinema: al via da venerdì SalinaDocFest di Giovanna Taviani

Due anteprime mondiali e documentari in concorso

22 settembre, 12:37

PALERMO - Tutto pronto per la nuova edizione del "SalinaDocFest" ideato da Giovanna Taviani che prenderà il via da venerdì prossimo.
Saranno presentate anteprime mondiali: 'Movida' di Alessandro Padovani e 'Blocconove' di Michele Silva, Federico Frefel e Léa Delbés. Al regista e scrittore Daniele Vicari andrà il Premio Ravesi 'Dal testo allo schermo' in occasione della presentazione del suo romanzo inchiesta Emanuele nella battaglia (Einaudi). Jasmine Trinca consegnerà il Premio Tasca D'Oro al miglior documentario in concorso. A Salina saranno anche ospiti Ficarra e Picone. Giovanna Taviani ha illustrato il programma del Festival, che quest'anno rilancia e raddoppia, e Maud Corino, responsabile della selezione concorso, insieme a Antonio Pezzuto (e la collaborazione esterna di Ludovica Fales e Franco Dassisti), ha presentato i documentari selezionati, di cui due anteprime mondiali e quattro romane, in corsa per il Tasca d'Oro e il Premio Signum degli studenti siciliani. Giovanna Taviani ha ricordato lo spirito giovane di Ettore Scola, che quest'anno sarà omaggiato dal Festival, in un duetto vivace con Silvia Scola, autrice con Paola del documentario "Ridendo e scherzando" ("che presenteremo al Festival alla presenza di Pif"), incentrato sul rapporto tra padri e figlie, cinema di finzione e cinema documentario.

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo