Sapori Doc e Dop Valle d'Aosta al sicuro con nuova etichetta

Tecnologia innovativa tutelerà prodotti tipici

10 giugno, 11:11

(ANSAmed) - AOSTA, 10 GIU - Il tesoro dei sapori tipici della Valle d'Aosta è sempre più al sicuro da contraffazioni e truffe. A proteggere l'autenticità dei vini della Doc Valle d'Aosta, dei quattro prodotti Dop Fontina, Fromadzo, Lard d'Arnad e Jambon de Bosses e del liquore Ig Genepy è una nuova etichetta iper-tecnologica realizzata con gli speciali inchiostri delle banconote e con codici elettronici.

L'iniziativa sperimentale è la prima di questo genere in Italia.

Avviata in concomitanza con l'Expo, è promossa dalla società Expo Vda ed è stata affidata all'azienda svizzera Sicpa, leader mondiale nella produzione di inchiostri per banconote e sistemi di anticontraffazione.

"La Valle d'Aosta vuole investire sulla fiducia dei consumatori che scelgono i prodotti di eccellenza", spiega Claudio Restano, presidente di Expo Vda, annunciando che le prime bottiglie e confezioni dotate del nuovo sistema sono già in vendita in molti negozi. In questa prima fase sperimentale sono stati coinvolti 30 aziende per un totale di mezzo milione di prodotti.

"Chi sceglie di acquistare alimenti e vini valdostani - ha aggiunto Renzo Testolin, assessore regionale all'agricoltura - acquistera' anche la garanzia dell'originalita' della nostra offerta". Dopo la prima fase l'etichettatura di sicurezza sara' estesa a tutti i prodotti tipici valdostani. "L'operazione - ha evidenziato Stefania Riccardi, coordinatore del Dipartimento turismo e membro del cda di Expo Vda - e' anche un investimento sulla valorizzazione commerciale dei prodotti e sulla promozione turistica del territorio".

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo