A Tunisi un Carnevale di Venezia di solidarietà

Successo per la serata di gala sostenuta dalla Farnesina

16 dicembre, 17:10

TUNISI - L'Ambasciata d'Italia a Tunisi e la catena alberghiera internazionale Mövenpick Hotels & Resorts hanno dedicato una serata di gala al Carnevale di Venezia.
Presenti più di 400 invitati in maschera, oltre a spettacoli di musica, teatro, danza accompagnati dall'alta cucina italiana dello chef piemontese Ugo Gastaldi. "Il Carnevale di Venezia è una delle tradizioni più antiche e affascinanti del nostro Paese - ha spiegato nel suo discorso l'ambasciatore d'Italia a Tunisi, Lorenzo Fanara - e ci ricorda quanto sia importante tutelare e preservare il patrimonio artistico e culturale delle nostre città". Un'iniziativa culturale e promozionale, che al contempo ha contribuito ad attirare l'attenzione sull'importanza di proteggere e di preservare il patrimonio artistico e culturale della città lagunare a un mese di distanza dall'"emergenza acqua alta".
Un modo per la Tunisia di esprimere vicinanza e sostenere le iniziative di solidarietà avviate dal Comune di Venezia, con l'appoggio della Farnesina e della rete diplomatico-consolare italiana nel mondo.

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo