Ambiente: Provenza lancia 'Hakhaton', contro plastica in Med

Concorso di idee aperto a tutti, iscrizioni entro il 21 gennaio

13 dicembre, 12:14

NAPOLI - "Zero rifiuti di plastica nel Mediterraneo entro il 2030". E' questo l'obiettivo dell'Hakhaton lanciato dalla regione francese della Provenza, Alpi e Costa Azzurra che sta organizzando una serie di iniziative per costruire il Mediterraneo del futuro sotto diversi aspetti, tra cui l'ambiente con azioni previste nel Piano sul clima regionale. La Regione Sud della Francia ha lanciato quindi una sfida, aperta a tutti, per rispondere a un grosso problema quello dei rifiuti di plastica nel Mar Mediterraneo in cui, come emerso da una recente ricerca del Cnr, la densità delle microplastiche arriva a 1,25 milioni di frammenti per chilometri quadrato. La sfida lanciata dalla regione francese è un invito a energie collettive, la creatività, il talento e la volontà di trovare e sostenere le idee, le soluzioni che soddisfano le sfide ambientali di oggi per un futuro sostenibile e si rivolge ad aziende, associazioni, gruppi di ricerca, studenti e promotori di progetti internazionali.
I promotori del progetto saranno selezionati da una giuria composta da esperti e i due vincitori eletti avranno premi per proseguire il loro lavoro: 5.000 euro e 3 mesi di supporto da giugno a ottobre 2019 per accelerare il progetto al vincitore, 2.000 euro lo stesso accompagnamento al secondo. Le candidature (tutte le informazioni sono sul sito https://www.maregionsud.fr/developpement-durable/une-cop-davance /le-hackathon-pour-la-mediterranee.html) potranno essere preentate entro il 21 gennaio 2019 e i migliori 15 progetti preselezionati si presenteranno alla giuria in una due giorni prevista a marzo, mentre un mese dopo ci sarà la proclamazione dei progetti premiati.

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo