Clima: al via al Cairo seminario su impatto in agricoltura

Tre giorni di lavori organizzati dalla Fao

10 settembre, 17:25

IL CAIRO - Migliorare l'adattamento ai cambiamenti climatici nel settore agricolo. E' il tema del convegno di tre giorni, iniziato ieri al Cairo, e organizzato dall'Organizzazione delle Nazioni Unite per l'alimentazione e l'agricoltura (Fao), riferisce l'agenzia egiziana Mena.

In apertura dei lavori, il vice direttore generale e rappresentante regionale della Fao per il Vicino Oriente e il Nord Africa, Abdel Salam Ould Ahmed, ha parlato di come l'organismo dell'Onu potrebbe aiutare gli Stati membri ad adattarsi e mitigare gli impatti dei cambiamenti climatici attraverso una stretta cooperazione.

Secondo le ultime stime della Fao, la regione del Vicino Oriente e del Nord Africa è la più vulnerabile ai cambiamenti climatici. Si prevede che le temperature della regione continueranno ad aumentare, il che si tradurrà in livelli di siccità senza precedenti, ha avvertito Ahmed. Alla sessione di apertura sono intervenuti, tra gli altri, anche il ministro delle Risorse idriche e l'Irrigazione, Mohamed Abdel Aati, e il Consigliere del ministro dell'Agricoltura Saad Nassar.

Il seminario di tre giorni, sulla scia degli obiettivi dell'accordo di Parigi sul clima firmato nel 2015, offre una piattaforma di scambio di conoscenze attraverso la quale i partecipanti dovrebbero concordare gli interventi innovativi necessari per affrontare gli effetti dei cambiamenti climatici nella regione. Alla sessione prendono parte circa 100 partecipanti provenienti da 14 Paesi.

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo