Sviluppo sostenibile: J.Sachs, serve leadership Mediterraneo

16 ottobre, 12:15

(ANSAmed) - SIENA, 16 OTT - "Abbiamo bisogno della leadership delle regioni del Mediterraneo per aiutare a convincere tutte le nazioni del mondo ad agire con la necessaria urgenza". Così l'economista americano Jeffrey Sachs, direttore del Sustainable development solutions network (Sdsn), commentando il Rapporto sullo sviluppo sostenibile 2019 - Mediterranean Countries Edition, realizzato dal Sdsn e dal Sustainable development solutions network for the Mediterranean area (Sdsn Med) che ha sede al Santa Chiara Lab di Siena.

"Quattro anni dopo l'adozione degli Sdgs e dell'accordo di Parigi - dichiara Sachs - nessun Paese mediterraneo è ancora in linea con il raggiungimento di tutti gli obiettivi assunti.

Progressi marginali e cambiamenti nelle politiche pubbliche non saranno sufficienti per farlo. Per raggiungere gli Sdgs e rispettare l'accordo sul clima di Parigi sono indispensabili, invece, delle profonde trasformazioni, fattibili, necessarie e urgenti. Abbiamo bisogno di leadership, da parte di governi, imprese, cittadini e tutte le parti interessate del Mediterraneo per portare questa grande regione, amata e antica culla dell'umanità, verso il benessere, l'inclusione sociale e la sostenibilità ambientale".

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo