Turchia pianta 11 mln alberi, Erdogan con la zappa in mano

'Vogliamo un Paese verde smeraldo'. Obiettivo è record mondiale

11 novembre, 12:03

(ANSAmed) - ISTANBUL, 11 NOV - A partire dalle 11:11 di stamani (le 09:11 in Italia), la Turchia ha iniziato a piantare 11 milioni di alberi, puntando al record mondiale.

L'iniziativa green, che si svolge nell'arco di alcune ore con la partecipazione stimata di un milione di cittadini, punta ad accrescere la sensibilità sul tema della deforestazione e compensare i gravi danni dopo gli incendi degli ultimi mesi, che hanno devastato soprattutto le zone costiere dell'Egeo e del Mediterraneo, cancellando decine di migliaia di ettari di boschi.

"Il nostro scopo è scattare una foto della Turchia verde smeraldo", ha detto il presidente Recep Tayyip Erdogan, che con giubbotto marrone e cappellino bianco in testa si è fatto riprendere dalle telecamere delle tv nazionali con la zappa in mano mentre piantava un albero. L'iniziativa giunge inoltre dopo le forti proteste degli ultimi anni contro diversi progetti governativi che hanno determinato la distruzione di ampie aree verdi, tra cui quello del nuovo maxi-aeroporto di Istanbul.

Il progetto "Oggi alberi, domani respiro", annunciato in estate, prevede che le attività di piantumazione si svolgano in tutte le 81 province del Paese, coinvolgendo studenti, militari, semplici cittadini e associazioni. Resta da verificare se l'ambito ingresso nel guinness dei primati verrà omologato.

(ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo