Donne: a Bruxelles summit su donne leader con Dassu'

Viceministro: senza donne in politica-economia non c'e' sviluppo

08 luglio, 20:07

(ANSAmed) - BRUXELLES, 8 LUG - Ampliare la presenza delle donne nella vita ''politica, democratica e nel mercato del lavoro'' dei Paesi del Sud ed Est del Mediterraneo come elemento necessario per avviare ''un'evoluzione virtuosa''. Per il vice ministro degli Esteri Marta Dassu', intervenuta oggi alla prima giornata del summit ''Women Leaders in International Relations'', organizzato dall'Istituto italiano di cultura di Bruxelles, la via dell'integrazione delle donne nella societa' dei nostri vicini del Sud e' cruciale. ''E' una cosa importante in cui il ministro Emma Bonino crede molto - ha affermato Dassu' a margine del seminario - abbiamo creato un comitato promotore del programma 'Donne in diplomazia', che ha vari compiti, tra cui una scuola per le giovani donne nel mediterraneo''. Il comitato si occupera' anche ''di organizzare eventi per l'Expo di Milano 2015, la prima expo con un forte accento sull'importanza delle donne''.

''Organizzeremo un evento al nutrition day a novembre alla Fao'' e, ha annunciato Dassu', ''workshop in Africa, Asia e America, per fare in modo che i Paesi partecipanti vengano a Milano'' con dei progetti che considerino l'importanza dell'integrazione delle donne. Sempre all'expo verra' creato un ''percorso donne'' e presentata ''una sorta di carta delle donne''. (ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo