Tunisia: terroristi attaccano due caserme Guardia nazionale

Al confine con l'Algeria, assalitori respinti

17 ottobre, 11:27

Tunisia: terroristi attaccano due caserme Guardia nazionale Tunisia: terroristi attaccano due caserme Guardia nazionale

(ANSAmed) - TUNISI - Due caserme della Guardia nazionale tunisina, che si trovano al confine con l'Algeria, sono state attaccate ieri sera da gruppi terroristici. Le due caserme fanno parte del sistema di controllo avanzato lungo la linea di confine e la loro attività è stata intensificata di recente dopo che gruppi armati islamici hanno agito lungo la frontiera. Al momento non si hanno notizie di vittime tra le guardie. La prima caserma ad essere attaccata è stata quella di Faj Hassine, al confine nord con l'Algeria. Gli assalitori sono stati subito respinti ed hanno battuto in ritirata. A distanza di qualche ora un gruppo di terroristi ha attaccato, nel governatorato di Jendouba, la caserma di El Mella, che si trova in una zona boschiva. Ne è scaturita una sparatoria che è durata per oltre venti minuti e che si è conclusa dopo che, nella zona, sono state fatte arrivare, anche con l'utilizzo di elicotteri, delle unità a sostegno degli attaccati. Le zone dove sono stati portati gli attacchi sono considerate tra le più sensibili nel sistema anti-terrorismo messo in essere da Tunisia ed Algeria, che ormai da settimane collaborano nelle operazioni di rastrellamento lungo la frontiera. (ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo