La cucina sarda sbarca in Libano con Food4MED

Da Beirut a valle Bekaa, programma europeo promuove dialogo

10 marzo, 10:53

Il logo del Festival culinario in Libano Il logo del Festival culinario in Libano

BEIRUT - La cucina sarda sbarca in Libano. Da oggi apre il Festival dedicato all'''Arte culinaria e tradizione in Sardegna e Libano''. A organizzarlo, l'Associazione Assadakah Sardegna e l'Università Saint Joseph di Beirut, nell'ambito del progetto ''FOOD4MEDFood for Mediterranean Exchange'', finanziato dalla Commissione Europea e dal Programma EuropeAid in Libano. Due le giornate di eventi: la prima, a Beirut, ospitata dall'Università Saint Joseph Campus delle Scienze Umane, durante la quale verrà presentato il libro di ricette ''FOOD4MED Cibo e tradizione in Sardegna e Libano'' e una mostra fotografica. Ad accompagnare il tutto, una degustazione di prodotti tipici. L'11 marzo, invece, a Taanayel nella Valle della Bekaa, nella sede dell'Ong Arcenciel a Taanyel, si replicherà con una mostra fotografica e una degustazione di piatti tipici realizzati da chef libanesi, palestinesi, italiani. FOOD4MED è un progetto di cooperazione che coinvolge la Sardegna e il Libano per promuovere la tolleranza attraverso lo scambio culturale nel settore culinario, contribuendo alla creazione e promozione delle condizioni ottimali per un confronto interculturale tra le culture mediterranee. 

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo