Siria: fonti, inviato Usa incontra leader ribelli ad Amman

17 luglio, 16:37

(ANSAmed) - AMMAN, 17 LUG - Miliziani siriani delle opposizioni filo-Usa e filo-giordani si sono incontrati con rappresentanti militari statunitensi ad Amman nel quadro degli accordi per la creazione di una zona di 'de-escalation' in base ai recenti accordi raggiunti tra Stati Uniti, Russia e Giordania. Secondo fonti vicine alle milizie siriane di stanza al confine siro-giordano, l'incontro si è svolto nei giorni scorsi ad Amman alla presenza dell'inviato speciale americano per la Siria, Michael Ratney. Dal 9 luglio scorso è in vigore nel sud della Siria una tregua militare tra forze governative e loro alleati iraniani da una parte, e forze ribelli sostenute da Usa e Giordania. Durante l'incontro con Ratney si è anche discusso della sorte di gruppi di miliziani radicali, come quelli affiliati all'ala siriana di al Qaida. Secondo le fonti interpellate dall'ANSA, Ratney ha affrontato con i leader ribelli siriani anche il tema della loro partecipazione agli sforzi americani di combattere l'Isis nel sud-est della Siria, in una zona dove operano anche iraniani e russi a ridosso del confine con la regione petrolifera di Dayr az Zor al confine con l'Iraq. (ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo