Pena di morte: in Serbia i due terzi la rivogliono

Ultima esecuzione nel 1992, fu abolita nel 2002

11 ottobre, 14:55

(ANSAmed) - BELGRADO, 11 OTT - In Serbia i due terzi della popolazione sono a favore del ripristino della pena di morte. Lo ha detto il vice del difensore civico Milos Jankovic. Citato dall'emittente B92, Jankovic - in occasione della Giornata mondiale contro la pena di morte celebrata ieri - ha definito il dato 'preoccupante' se si considera che lo scorso anno i favorevoli alla reintroduzione della pena capitale in Serbia erano poco piu' della meta'. L'ultima esecuzione di una condanna a morte in Serbia risale al febbraio 1992, mentre l'istituto della pena capitale fu abolito formalmente nel 2002 - ha osservato Jankovic che si e' detto tuttavia convinto che la pena di morte non sara' mai piu' reintrodotta in Serbia.(ANASAmed)
© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo