Siria: allarme Unhcr, esodo di massa civili da Afrin e Ghuta

Raid su scuola-rifugio, 15 bimbi uccisi. 35 vittime a Damasco

20 marzo, 20:00

 GINEVRA - Esodi di massa in Siria: 104 mila civili sono in fuga dall'enclave curdo di Afrin, mentre per i feroci combattimenti nella Ghuta orientale più di 45.000 persone siriani hanno lasciato le loro case nei giorni scorsi: lo rende noto con allarme l'Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati (Unhcr), profondamente preoccupato per l'ulteriore peggioramento della crisi umanitaria siriana.
. (

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo