Turchia: vertici Islam, durante Ramadan digiuno anche da web

Appello ai fedeli su rivista di massima istituzione musulmana

11 maggio, 16:03

(ANSAmed) - ISTANBUL, 10 MAG - Non solo astensione da cibo e bevande, ma anche da internet. È l'invito lanciato ai fedeli dalla Direzione per gli affari religiosi (Diyanet), massima istituzione islamica della Turchia, in vista del mese sacro per i musulmani del Ramadan, che inizierà martedì prossimo. "Dobbiamo trovare modi di affrontare l'impatto (del web).

Secondo me, la risposta è il digiuno informatico", ha scritto il professor Ilhan Kilic nell'edizione di questo mese della rivista ufficiale della Diyanet, che offre indicazioni ai musulmani sulle pratiche della fede. In questo modo, potrebbero esserci "più momenti condivisi con le persone che vediamo ogni giorno e i nostri vicini, invece di passare ore con qualcuno che non abbiamo mai incontrato di persona e forse non incontreremo mai", continua l'articolo. "Invece di essere alla moda, dobbiamo cercare di essere servi di Allah", conclude nel suo appello Kilic.

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo