Turchia: sondaggi, ipotesi ballottaggio a 10 giorni dal voto

Erdogan a 43-46%, laico Ince a 29% ma cresce nel secondo turno

14 giugno, 15:41

(ANSAmed) - ISTANBUL, 14 GIU - A 10 giorni dal voto anticipato in Turchia, secondo i sondaggi è sempre più probabile un ballottaggio per la presidenza tra Recep Tayyip Erdogan e Muharrem Ince, candidato del laico e repubblicano Chp. La gran parte delle stime diffuse nelle ultime ore dagli istituti di ricerca conferma la tendenza che vede il capo dello stato uscente sotto la soglia del 50%, necessaria per l'elezione al primo turno. In questi sondaggi sondaggi il gradimento di Erdogan oscilla tra il 43% e il 46%, mentre le previsioni che lo vedono più vicino alla mdacaggioranza assoluta non sono comunque così favorevoli da trascurare il margine di errore statistico. Intorno al 29% è dato invece Ince, che in un eventuale secondo turno appare però in grado di raccogliere buona parte del consenso degli altri principali sfidanti: Meral Aksener, stimata tra il 9 e il 14%, in netto calo rispetto alle aspettative iniziali, e Selahattin Demirtas, che pur candidato dal carcere è accreditato del 9-12% dei voti. Al 2-3% c'è invece Temel Karamollaoglu, in lizza per l'islamista Sp, che però fa parte della coalizione anti-Erdogan. (ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo