Libia: Global Peace Index, fra 7 paesi più pericolosi mondo

Più rischiosi solo Siria, Afghanistan e quattro altri

08 agosto, 18:07

(ANSAmed) - IL CAIRO, 8 AGO - La Libia è fra i sette paesi al mondo più pericolosi, secondo una tabella del Global peace index 2018. Più rischiosi della Libia, secondo la versione di quest'anno dell' Global Peace Index (Gpi) rilanciato questa settimana dal sito Libyab Express, sono solo, nell'ordine, Siria, Afghanistan, Sud Sudan, Iraq, Somalia e Yemen.

Rispetto all'anno passato, la posizione dello stato nordafricano in crisi dal 2011, quando fu abbattuto il regime del colonnello Muammar Gheddafi, è migliorata di una posizione.

L'indice è prodotto annualmente dall'Institute for Economics and Peace (Iep) in collaborazione con esperti di pace e think tank su dati forniti e rielaborati dall'Economist Intelligence Unit.

I fattori analizzati sono 'interni', quali i livelli di violenza e crimini nello stato, e altri relativi alle relazioni estere quali spesa militare e guerre. (ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo