Siria: Ong, intensi scontri nel nord tra lealisti e insorti

Si riaccende il fronte tra Latakia e Idlib

08 agosto, 18:30

(ANSAmed) - BEIRUT, 8 AGO - Intensi scontri armati e raid di artiglieria sono in corso nel nord-ovest della Siria tra forze governative e loro alleati e milizie anti-regime vicine alla Turchia. Lo riferisce l'Osservatorio nazionale per i diritti umani in Siria (Ondus) secondo cui gli scontri sono scoppiati tra la regione di Latakia e quella di Idlib, rispettivamente controllate dalle forze di Damasco e dai loro rivali, i miliziani sostenuti da Ankara. (ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo