Migranti: 2.292 salvati da missione Sophia nel 2018

Da avvio operazione 44.916 quelli soccorsi

28 agosto, 17:50

BRUXELLES - Sono 44.916 in tutto i migranti soccorsi nell'ambito di EunavForMed Sophia dal suo avvio, il 22 giugno 2015. Nel 2018, sono state salvate 2.292 persone; 11.617 nel 2017; 22.885 nel 2016; e 7.402 nel 2015. Più o meno si tratta del 9% del numero complessivo delle persone soccorse in mare. Sono gli ultimi dati disponibili sulla missione a comando italiano, a cui partecipano 26 su 28 Stati dell'Ue (solo Danimarca e Slovacchia non partecipano attivamente).
Nel corso della missione sono stati addestrati 237 Guardacoste e militari della Marina libica, sono state neutralizzate 551 imbarcazioni, e 151 presunti trafficanti consegnati all'Autorità giudiziaria italiana. Inoltre sono stati condotti 2199 accertamenti sul rispetto dell'embargo delle armi.
Obiettivo principale di Sophia, è la lotta ai trafficanti di esseri umani, mandato poi allargato all'addestramento dei Guardacoste e militari della Marina libica, ai controlli sul rispetto dell'embargo Onu sulle armi, e ad attività di informazione per contrastare il contrabbando di petrolio.

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo