Musei: a Malta nuove sfide in conferenza rete europea

Museo Muza ospita incontri tra 150 esponenti di beni culturali

10 ottobre, 09:44

(ANSAmed) - NAPOLI, 10 OTT - Saranno circa 150 i partecipanti, dirigenti dei musei e dei beni culturali di tutta Europa, che si riuniranno a La Valletta per la conferenza annuale di Nemo, la rete che riunisce le istituzioni museali europee, dal 15 al 18 novembre. La città maltese è stata scelta per il suo ruolo di capitale europea della cultura 2018 e ospiterà tre giorni di dibattiti e incontri sulla situazione attuale dei musei europei, dello scambio di esperienze, di collaborazione in rete. La conferenza si terrà al Muza, il nuovo museo di arte della capitale maltese, punto di forza della sua annata da capitale della cultura che, nel corso della conferenza, illustrerà le iniziative che nel campo dei beni culturali. Per la rete Nemo la conferenza sarà anche un'occasione di promozione per coinvolgere e attivare i musei di tutta l'Europa nelle iniziative condivise.

Alla conferenza parteciperà anche Tibor Navracsics, commissario europeo per l'istruzione, la cultura la gioventù e lo sport: il commissario aprirà la conferenza dando il benvenuto agli esponenti delle istituzioni culturali. Nel corso dei lavori, si legge in una nota, sarà sottolineata la responsabilità dei musei nel rispondere ai grandi temi sociali come il problema dell'ambiente e le migrazioni, ma anche ai temi della ricerca e dell'innovazione, uscendo dal proprio ambito e creando valore aggiunto proprio attraverso la rete delle istituzioni culturali. (ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo