Libia, attacco dell'Isis: 2 morti e un rapito

Ucciso capo del consiglio comunale di Fuhaqa, case in fiamme

09 aprile, 15:34

IL CAIRO - L'Isis ha compiuto e rivendicato un attacco nel centro della Libia, a Fuhaqa, uccidendo due persone tra cui il presidente del consiglio comunale e rapendo il capo delle Guardie municipali. E' quanto emerge da resoconti dei siti di due media libici tra cui Libya Al-Ahrar.

Nell'attacco avvenuto la scorsa notte nella città a oltre 600 km a sud-est di Tripoli, i terroristi hanno incendiato la sede della Guardia municipale e abitazioni di alcuni poliziotti, precisa il sito della tv Libya Channel.

Nella sua rivendicazione, l'Isis ha affermato che si tratta di una "invasione" come vendetta per i territori perduti in Siria. Lo riferisce il Site, il sito di monitoraggio dell'estremismo sul web.

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo