Slovenia: polizia di Capodistria ferma 68 migranti

Tentavano di entrare dalla Croazia

29 luglio, 17:24

(ANSAmed) - LUBIANA, 29 LUG - La polizia distrettuale di Capodistria durante il fine settimana ha fermato 68 migranti che cercavano di entrare illegalmente in Slovenia dalla Croazia. Come recita un comunicato della polizia del litorale, gli agenti di Bisterza, Capodistria e Cosina sono intervenuti per fermare i migranti, soprattutto cittadini del Pakistan (25), Afghanistan (14) e Bangladesh (13), che cercavano di raggiungere il territorio sloveno. Fra essi, solo in 3 hanno fatto richiesta di protezione internazionale, 25 sono stati riconsegnati alle autorità croate, mentre per gli altri le procedure sono ancora in corso. Nell'ambito delle operazioni di polizia è stato fermato un cittadino pachistano di 26 anni, con regolare permesso di soggiorno registrato in Italia, accusato di trasportare migranti sulla sua vettura, che ora rischia una pena fino a 6 anni per reati legati all'immigrazione clandestina. (ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo