Gaza: dopo razzi, colpiti 15 obiettivi di Hamas

Durante attacco ad Ashdod Netanyahu sospinto in un rifugio

11 settembre, 14:26

TEL AVIV - Dopo il lancio ieri da Gaza di due razzi verso Ashdod e Ashkelon (nel sud del paese) l'aviazione israeliana - riferisce un portavoce militare - ha colpito la scorsa notte "15 obiettivi dell'organizzazione terroristica Hamas", fra cui un "tunnel offensivo". L'attacco ad Ashdod - neutralizzato da una batteria Iron Dome - è avvenuto mentre Benyamin Netanyahu teneva un comizio. Il premier è stato sospinto verso un rifugio e il pubblico è corso ai ripari.

Diversi siti palestinesi pubblicano con evidenza e frasi di compiacimento le immagini di Netanyahu riprese quando ieri ha dovuto interrompere il comizio del Likud ad Ashdod per il razzo lanciato da Gaza. "L'uomo più potente del Medio Oriente costretto a fuggire", afferma uno dei siti islamici che elogia le milizie di Gaza. In genere le visite di Netanyahu vicino ai confini di Israele sono protette dalla censura e sono rese pubbliche solo al loro termine. Ma ieri il comizio di Netanyahu ad Ashdod è stato trasmesso in diretta dalla pagina Facebook del Likud. Non è dunque escluso - afferma la stampa israeliana - che quel comizio sia stato notato anche a Gaza mentre si stava svolgendo.

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo