Siria: Erdogan, iniziata l'operazione militare turca

Forze curde, prime vittime civili in raid e attacchi artiglieria

09 ottobre, 17:34

ISTANBUL - L'operazione militare della Turchia contro le forze curde nel nord-est della Siria è cominciata. Lo ha annunciato su Twitter il presidente turco Recep Tayyip Erdogan.

"Le Forze armate turche, insieme all'Esercito nazionale siriano, hanno appena avviato l'Operazione 'Fonte di Pace' contro il Pkk/Ypg e i terroristi di Daesh (Isis) nel nord della Siria", ha scritto Erdogan. "La nostra missione è di evitare la creazione di un corridoio del terrore ai nostri confini meridionali e di portare pace nell'area", ha aggiunto il capo dello Stato turco.

"Caccia turchi hanno lanciato raid su aree civili. C'è grande panico fra la popolazione nella regione", ha twittato un portavoce dei combattenti curdi nel nord della Siria.

Si registrano le prime vittime civili dei raid aerei e di artiglieria turchi nel nord-est della Siria nell'ambito della nuova campagna militare di Ankara contro le forze curdo-siriane a est dell'Eufrate e a ridosso della frontiera turca. Lo riferisce il comando delle operazioni delle forze curdo-siriane, senza fornire ulteriori dettagli. Non è possibile verificare in maniera indipendente le informazioni sul terreno.

 

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo