Libia: portavoce Haftar, no a voli Onu a Tripoli

Sicurezza non garantita all'aeroporto della capitale Mitiga

13 febbraio, 12:19

(ANSAmed) - TUNISI, 13 FEB - Il portavoce dell'esercito nazionale libico (Lna), Ahmed al Mismari, ha annunciato in conferenza stampa che non permetterà più alle Nazioni Unite di utilizzare l'unico aeroporto funzionante nella capitale, quello di Mitiga. Le Nazioni Unite dovranno utilizzare altri aeroporti, come Misurata, ha detto Mismari, poiché l'Lna non potrà garantire la sicurezza dei voli sull'aeroporto di Mitiga, visto che la Turchia lo sta utilizzando come base.

Ieri l'Onu ha espresso "rammarico" per il divieto di atterraggio ai voli che trasportano il suo personale da e verso la Libia. "Questa pratica è stata ripetuta in diverse occasioni nelle ultime settimane", si legge in una nota della Missione di supporto delle Nazioni Unite in Libia (Umsmil). (ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo