Nave Mare Jonio riparte da Pozzallo verso largo costa Libia

'Pandemia non ferma chi fugge'

25 giugno, 11:42

(ANSAmed) - ROMA, 25 GIU - "La nave Mare Jonio di Mediterranea Saving Humans è salpata ieri notte dal porto di Pozzallo e si sta dirigendo nel Mediterraneo centrale per portare a conclusione la sua ottava missione dopo aver soccorso venerdì 19, rispondendo a un Mayday lanciato via radio, 67 persone lasciate alla deriva e che avevano già perso ogni speranza di sopravvivere, averle sbarcate nel porto sicuro di Pozzallo. Mare Jonio riparte dopo aver completato tutte le procedure sanitarie e aver provveduto alla disinfezione della nave e ai necessari rifornimenti". Lo comunica la stessa Ong.

"La pandemia non ferma chi fugge dalle torture, e per la pandemia non è possibile sottrarsi al dovere di soccorrere", spiega Alessandra Sciurba, presidente di Mediterranea Saving Humans.(ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo