Coronavirus: Turchia, in 20mila hanno violato la quarantena

Oltre 3 milioni di controlli dal 22/8, multati 10mila locali

16 settembre, 16:54

Coronavirus a Istanbul Coronavirus a Istanbul

ISTANBUL - Sono oltre 20 mila le persone che dallo scorso 22 agosto in Turchia hanno violato l'isolamento obbligatorio domiciliare previsto per i positivi o sospetti positivi al coronavirus che non necessitino di ricovero ospedaliero. Lo ha reso noto il Ministero dell'Interno di Ankara.

In precedenza, le autorità avevano annunciato il trasferimento coatto in dormitori statali controllati per chi fosse stato scoperto a violare le regole della quarantena. I controlli complessivi effettuati sono stati oltre 3 milioni e 300 mila. Nello stesso periodo, aggiunge il ministero, sono stati multati quasi 10 mila tra persone fisiche ed esercizi commerciali per il mancato rispetto delle misure di prevenzione contro il Covid-19 e 178 locali sono stati temporaneamente chiusi.

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo