Covid: Turchia, al via vaccinazione ospiti Rsa e over 90

In 5 giorni 870 mila immunizzati, si lavora a ritorno in classe

19 gennaio, 11:54

(ANSAmed) - ISTANBUL, 19 GEN - È iniziata stamani in Turchia "la seconda tappa della prima fase" della campagna di vaccinazioni per il Covid-19, che prevede l'immunizzazione degli ospiti delle residenze assistite e del personale che vi presta servizio. Sempre oggi è atteso l'avvio delle inoculazioni anche per gli ultranovantenni, secondo quanto annunciato dal ministro della Salute Fahrettin Koca. Nei primi 5 giorni della campagna, sono state vaccinate oltre 870 mila persone tra medici e personale sanitario. Tra queste, anche il presidente Recep Tayyip Erdogan, con l'intenzione di "incoraggiare" la popolazione. In questa prima fase, la Turchia impiega il farmaco prodotto dall'azienda farmaceutica cinese SinoVac, che prevede un richiamo dopo 28 giorni. Intanto, anche alla luce di un progressivo calo dei contagi, scesi ieri sotto i 6 mila in un giorno, Ankara si prepara ad allentare alcune restrizioni.

Secondo il ministero dell'Educazione, se i dati epidemiologici lo consentiranno, dal 15 febbraio potrebbe iniziare il ritorno alla didattica in presenza, bloccata da novembre. (ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo