Marocco pronto ad autorizzare la cannabis per usi terapeutici

Legge prevede coltivazione e diffusione a scopo medico

25 febbraio, 16:01

RABAT - Il Marocco si appresta ad approvare, oggi, una legge rivoluzionaria per l'uso legale della Cannabis. Il governo presieduto dal primo ministro Salaeddine El Othmani ritiene che siano maturi i tempi per legalizzare le droghe leggere a fini terapeutici. Il ministro dell'Interno, che ha presentato il progetto, ha previsto la creazione di un'agenzia nazionale specializzata, la sola con l'incarico di concedere le autorizzazioni in questo nuovo mercato. L'agenzia di stato sarà anche l'unico collegamento tra produttori e mercato.

Quanto alle coltivazioni dovranno essere autorizzate e assicurate, dovranno dare garanzie di legalità e provvedere alla creazione di cooperative per impiegare i dipendenti, tutti maggiorenni e marocchini. Il governo intende così far uscire allo scoperto le numerose aziende che già operano nel settore, soprattutto nella zona del Rif, a nord del Paese, ma nella completa illegalità e alimentano il traffico di droghe sia interno sia destinato all'Europa.

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo