Musei: Hollande inaugura Louvre-Lens, 'che folle scommessa'

04 dicembre, 17:10

(ANSAmed) - PARIGI, 4 DIC - Il nuovo Louvre di Lens, nel nord della Francia, e' una ''folle scommessa'' da tutti i punti di vista - politico, territoriale, artistico e architettonico: lo ha sottolineato il presidente Francois Hollande che oggi ha inaugurato il nuovo museo. Con lui la ministra della Cultura, Aurelie Filippetti.

Hollande ha precisato che si tratta di un esempio riuscito di decentralizzazione e di valorizzazione di un territorio passando per la cultura. Il nuovo Louvre sorge infatti in una delle regioni piu' povere di Francia, tra le piu' colpite dalla disoccupazione (al 16%), e sui luoghi di una vecchia miniera di carbone. Ad accogliere questa mattina Francois Hollande, nel grande atrio centrale, tutto di vetro, e' stato tra l'altro un gruppo di ex minatori, vestiti con caschi e abiti da lavoro. Il presidente ha quindi visitato tutti i locali, tra cui la Galleria del Tempo, dove sono esposte 205 opere arrivate da Parigi, ed il Padiglione di vetro, che accoglie una prima mostra sul Rinascimento. Il capo di Stato socialista ha anche reso omaggio ad un suo predecessore, di destra, Jacques Chirac, che, nel 2004 scelse Lens, tra varie citta' candidate, per ospitare la succursale del museo parigino. ''Vorrei rendere omaggio alla decisione di Jacques Chirac, perche' e' grazie a lui che il Louvre-Lens esiste oggi. E' stato uno dei primi a immaginare il Louvre fuori dal Louvre'', ha detto Hollande. (ANSAmed).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo