A Tunisi 'Making Peace', 120 foto sulla pace e il dopo-rivoluzione

Realizzate da artisti internazionali

31 maggio, 17:40

Una foto dalla mostra Making Peace - Construire la Paix Una foto dalla mostra Making Peace - Construire la Paix

TUNISI - Prima in un Paese arabo, la Tunisia ospita, nella centralissima avenue Habib Bourguiga della capitale, la mostra fotografica internazionale "Making Peace-Construire la paix". 120 fotografie sul tema della pace, realizzate da famosi artisti di tutto il mondo dal 1914 al 2015, saranno esposte al pubblico fino al mese di settembre per rendere omaggio alla transizione democratica tunisina e al ruolo svolto dalla società civile in Tunisia nel post rivoluzione.

Organizzata dall'Ambasciata svizzera in Tunisia, in collaborazione con i ministri della Cultura e dell'Educazione, l'Ufficio Internazionale della Pace, l'Organizzazione mondiale contro la tortura, l'Istituto arabo dei diritti dell'Uomo, con il sostegno delle ambasciate di Canada, Paesi Bassi e Fondazione Kamel Lazaar, questa iniziativa dal 1914 ha lo scopo di promuovere la pace nel mondo attraverso la fotografia. .

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo