Una sontuosa 'Aida' torna al Teatro Real dopo 20 anni

Riproposta produzione con direzione musicale di Nicola Luisotti

02 marzo, 19:27

(ANSAmed) - MADRID, 2 MAR - Nell'ambito delle commemorazioni del bicentenario della fondazione e dei 20 anni dalla riapertura, il Teatro Real riporta in scena 'Aida' di Giuseppe Verdi, in una propria produzione del 1998, con la direzione artistica dell'argentino Hugo de Ana e la nuova direzione musicale del maestro Nicola Luisotti.

In 17 repliche, fra il 7 e il 25 marzo, l'Opera madrilena riproporrà la sontuosa messa in scena, di forte valore simbolico, dominata da un'enorme piramide contrapposta a paesaggi desertici, con la quale due decadi fa rivelava al pubblico le eccezionali capacità tecniche del suo nuovo scenario.

"Vogliamo rendere omaggio al nostro passato culturale nazionale, al quale il Teatro Reale ha sempre contribuito come promotore di arte", ha spiegato il direttore artistico, Joan Matabosch, nel corso della presentazione ai media.

Elementi scenografici e parte dei costumi sono stati attualizzati dal direttore di scena Hugo de Ana, che ha introdotto alcune proiezioni. Tre cast si alterneranno nelle interpretazioni dei ruoli principali: Liudmyla Monastyrska, l'italiana Ana Pirozzi e Lianna Haroutounian in quello della protagonista Aida; Violeta Urmana, Ekaterina Semenchuk e Daniela Barcellona in quello di Amneris; Gregory Kunde, lfred Kim e Fabio Sartori nel ruolo di Radames; e Gabriele Viviani, George Gagnidze e Angel àdena in quello di Amonasro, accompagnati dal Coro e dall'Orchestra titolari del Teatro Real. (ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo