A Madrid 'El Jardin secreto', donne su lastre fotografiche

Di Alessandra Calò, in collaborazione con 7 artiste latine

13 ottobre, 14:18

MADRID - In occasione della Giornata del Contemporaneo promossa da AMACI e dal ministero degli Esteri, è stata inaugurata all'Istituto Italiano di Cultura di Madrid la mostra 'El Jardin secreto' dell'artista e fotografa Alessandra Calò, che resterà aperta fino al 20 dicembre. Per l'esposizione, che rientra nel progetto 'The secret garden', in cui donne di oggi danno voce ad antichi ritratti femminili su lastre fotografiche, la Calò si è avvalsa della collaborazione di sette artiste latine contemporanee prescelte per i significativi percorsi nei campi della letteratura, musica, poesia e impegno sociale: la giornalista e poetessa, Violeta Medina; la compositrice di musica elettronica Sandra Fernandez, nota come La Santa; la regista e biologa Marcia Tambutti Allende, nipote di Salvador Allende; la regista, sceneggiatrice e produttrice cinematografica, Mariana Rondom; Maria de Muns, direttrice della Fondazione Colores de Calcuta; e Rosana Pastor, parlamentare e attrice spagnola. "Gli elementi che compongono l'opera sono materiali d'archivio e contemporanei, ritratti femminili su lastre negative, che da anni fanno parte della mia ricerca: erbari tridimensionali da me raccolti, essiccati e ricomposti; testi letterari scritti da austriaci che hanno scelto di collaborare al progetto", ha spiegato l'artista nel corso della presentazione, alla presenza dell'ambasciatore d'Italia in Spagna, Stefano Sannino, e della direttrice dell'Istituto Italiano di Cultura, Laura Pugno. "El Jardin Secreto è la prima mostra che nasce nell'ambito del nostro programma di residenze d'artista 'L'arte che verrà', un progetto site-specific fra Italia, Spagna e America Latina", ha rilevato la Pugno. Alle opere realizzate durante la residenza si sono unite infatti quelle già prodotte dalla Calò nel corso degli anni in collaborazione con artiste italiane, fra le quali Rachele Bastreghi, voce femminile dei Baustelle, la poetessa Francesca Genti, Mara Redeghieri, cantautrice del gruppo '90 Ustmamò, e la scrittrice Marta Accardi. Il percorso espositivo comprende anche gli ultimi lavori di Alessandra Calò: 'Kochan', presentato al festival di Fotografia contemporanea di Parigi Circulations, e 'Les Inconnues', un progetto inedito esposto per la prima volta al pubblico.

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo