Mostre: 'Classic Reloaded' da collezione Maxxi a Rabat

A Villa des Arts opere di 13 artisti italiani su Mediterraneo

06 giugno, 17:32

Il Museo nazionale delle Arti del XXI secolo (Maxxi) a Roma Il Museo nazionale delle Arti del XXI secolo (Maxxi) a Roma

RABAT - L'arte diventa ambasciatrice di dialogo tra i popoli. Con la selezione di opere della collezione MAXXI di Roma approda a Rabat il progetto 'Classic Reloaded. Mediterranea'. Dal 7 giugno al 30 ottobre nella sede di Villa des Arts della capitale marocchina, saranno in mostra 20 opere di 13 artisti italiani ospiti di solito del museo romano, per rappresentare la cultura del "mare che sta tra le terre".

Curata da Bartolomeo Pietromarchi con Eleonora Farina, l'esposizione è già stata a Beirut e a Tunisi. Il progetto fa parte del programma culturale che il MAECI ha realizzato nel 2018 nei Paesi dell'area del Medio Oriente e del Nord Africa, Italia, Culture, Mediterraneo. A Rabat è realizzata con l'Ambasciata d'Italia in Marocco e l'Istituto Italiano di Cultura di Rabat. 'Classic Reloaded' ha l'ambizione di rileggere e ridare vita al patrimonio identitario, la base culturale e artistica, comune alle sponde del Mediterraneo. Così le opere, tra gli altri di Maurizio Cattelan, Enzo Cucchi, Mimmo Jodice, Sabrina Mezzaqui e Liliana Moro, riaprono il dialogo tra classico e contemporaneo, innanzitutto, poi tra Oriente e Occidente e dimostrano quanto la coesistenza tra popoli e culture sia valore fondante della vita di tutto il Mediterraneo.

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo