Cinema: 'Incontri di Sorrento' sarà dedicato alla Spagna

All'evento, dal 15-19 aprile, il ritorno dei Premi De Sica

10 febbraio, 16:56

NAPOLI - Sarà dedicata alla Spagna e alla sua cinematografia la 42/a edizione degli Incontri Internazionali del Cinema di Sorrento, che si terrà dal 15 al 19 aprile 2020 e vedrà il ritorno degli storici Premi Vittorio De Sica.

La manifestazione, organizzata da Cineventi, è promossa dal Comune di Sorrento con il sostegno della Regione Campania, del Mibact e in collaborazione con la Film Commission Regione Campania.

Il manifesto dell'edizione 2020 è ispirato al film 'Volver' di Pedro Almodóvar ed è a cura di Studio Esse con il tradizionale confronto tra il cinema italiano e quello di un paese ospite, si riconferma quindi la formula che da sempre contraddistingue gli incontri: 5 giornate di lavori vedranno l'alternarsi di proiezioni, anteprime, retrospettive, tavole rotonde e incontri alla presenza di vari ospiti, italiani ed internazionali, del mondo del cinema e della televisione.

I Premi Vittorio De Sica che, istituiti da Gian Luigi Rondi nel 1975 e assegnati all'interno della manifestazione fino al 1990, tornano nella cittadina costiera grazie alla collaborazione con l'Accademia del Cinema Italiano - Premi David di Donatello, presieduta da Piera Detassis. La serata di premiazione si svolgerà a Sorrento sabato 18 aprile.

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo