Tunisia partecipa a eventi di rete di "Europa Creativa"

3 gli eventi on line per "Matchmaking with Creative Europe"

12 ottobre, 13:48

(ANSAmed) - TUNISI, 12 OTT - Dodici desk di Europa creativa, programma quadro dell'Unione europea per il sostegno ai settori della cultura e degli audiovisivi, che mira a rafforzarne la diversità culturale e la competitività, tra cui quello della Tunisia, stanno unendo i loro sforzi per stabilire nuove connessioni tra i rappresentanti culturali e creativi dei diversi Stati membri del programma, in un momento in cui viaggi e riunioni non sono possibili a causa dell'emergenza sanitaria.

I desk di Europa Creativa in Tunisia, Ucraina, Grecia, Polonia, Germania, Repubblica Ceca, Svezia, Slovenia, Finlandia, Portogallo, Ungheria e Croazia stanno lavorando a tre eventi di networking online per trovare partner internazionali per potenziali progetti, in particolare organizzando tre sessioni di networking sotto il segno "Matchmaking with Creative Europe" per rappresentanti della cultura e dei settori creativi di questi paesi. Lo rende noto in un comunicato il desk tunisino di Europa Creativa, che ha sede all'interno della Città della Cultura della capitale, precisando che durante gli eventi di networking della durata di 2 ore, i partecipanti potranno incontrare potenziali partner per i loro progetti, presentare le loro idee a colleghi stranieri, scambiare esperienze e sfide durante questi tempi incerti.

Per soddisfare la diversità territoriale dell'evento, verrà selezionato un numero limitato di partecipanti da ciascun paese in base alla loro motivazione a lavorare a livello internazionale. I partecipanti sono tenuti a presentare le loro idee di progetto, dichiarando dove vogliono coinvolgere partner internazionali e la loro ferma intenzione di cooperare con i colleghi dell'intera regione nell'ambito dei rispettivi temi di interesse (ad es. Digitalizzazione nella cultura o Parità di genere nelle arti o Cultura verde). Il programma Europa Creativa, cui la Tunisia ha aderito nel luglio 2017, primo e unico Paese arabo e africano ad entrare nello spazio culturale europeo, è progettato per sostenere i settori culturali e creativi negli Stati membri e aumentare la competitività delle loro industrie culturali e creative. Dodici progetti hanno visto la luce finora in Tunisia grazie ai meccanismi di sostegno di detto programma. L'Ufficio Europa Creativa in Tunisia cerca di informare gli attori dei settori culturali e creativi sulle prospettive disponibili mirando a sostenere gli artisti tunisini nell'accedere ai finanziamenti per i progetti culturali del programma e ad assicurare la creazione di reti culturali e lo scambio efficiente e produttivo tra attori tunisini ed europei.

(ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo