A Taormina sorgerà struttura su incontro architettura-libri

Da Tabouk Festival concorso tra studenti atenei Italia e estero

01 marzo, 14:45

(ANSA) - NAPOLI, 01 MAR - Un'architettura temporanea in Piazza IX Aprile a Taormina che dia una dimensione fisica al rapporto tra architettura e letteratura. E' questa la sfida lanciata dal Taobuk Festival, in collaborazione con la rivista Abitare, in occasione dell'XI edizione della manifestazione che si terrà dal 17 al 21 giugno, sul tema "Metamorfosi - Lo spazio dei libri".

La sfida (IL bando è consultabile sul sito taobuk.it) è stata lanciata agli studenti delle Università italiane e straniere che hanno 50 giorni, fino al 19 aprile, per progettare un "manifesto tridimensionale" capace di esprimere l'incontro fra letteratura e architettura, indagando e raccontando attraverso l'architettura le relazioni e le suggestioni che intercorrono fra i libri e lo spazio, progettando un'opera che restituisca dimensione fisica e urbana alle azioni della scrittura e della lettura, ai libri e alla loro dialettica con i luoghi. "Vogliamo incoraggiare gli architetti di domani - spiega la fondatrice e presidente di Taobuk, Antonella Ferrara - a donare spazio e forma al rapporto straordinario che si crea fra il luogo e il libro, fra il lettore e l'ambito specifico della lettura. Agli studenti proponiamo di progettare, attraverso il proprio segno e il proprio linguaggio espressivo, una architettura minima che, insieme al valore di centralità urbana, possa esprimere il valore della manifestazione letteraria, la sua dimensione internazionale e al tempo stesso il forte e radicato legame con la città di Taormina".

Sara Banti, caporedattore della rivista Abitare, le scrittrici Helena Janeczek ed Evelina Santangelo e gli architetti Fran Silvestre della Universitat Politecnica de Valencia e Giovanni Francesco Tuzzolino della Università degli Studi di Palermo compongono la Giuria 2021, incaricata di valutare le opere prodotte da studenti iscritti ad architettura e ingegneria di Università italiane e straniere.

Il concorso "Lo spazio dei libri" è curato dal Comitato Scientifico composto dalla Presidente di Taobuk Antonella Ferrara con l'architetto e docente Giovanni Francesco Tuzzolino, il Presidente Consulta Architetti Siciliani Pino Falzea e inoltre due grandi esperti internazionali: Ali Abu Ghanimeh, Presidente del Forum Internazionale Architetti del Mediterraneo e Sahar Attia, del Dipartimento di Architettura dell'Università del Cairo, Egitto. (ANSA).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo