Covid: a Tel Aviv primi concerti in uno stadio

Per assistere occorre il certificato di vaccinazione Green Pass

03 marzo, 16:20

Ivri Lider Ivri Lider

TEL AVIV - Superata la terza ondata di contagi, Israele cerca adesso di tornare gradualmente alla normalità di un tempo e questo week-end - per la prima volta da molti mesi - Tel Aviv offrirà la possibilità di assistere in uno stadio ai concerti di quattro cantanti che vanno per la maggiore. Fra venerdì e domenica Ivri Lider, Shalom Hanoch, Yardena Arazi e Dikla si esibiranno separatamente di fronte a 500 spettatori, tutti vaccinati da oltre una settimana con due dosi di Pfizer e dunque in possesso di un 'Green Pass'. Per loro sono stati approntati posti numerati e distanziati.

Dopo l'annuncio del municipio, giunto in mattinata, gli organizzatori hanno registrato in pochi minuti il tutto esaurito. "Da mesi cerchiamo di organizzare eventi all'aperto per un pubblico folto", ha detto il sindaco Ron Hulday. "Ora finalmente ne abbiamo la possibilità. Siamo determinati a tornare alla routine degli eventi culturali e di evasione, che rappresentano lo spirito di Tel Aviv".

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo