Serbia: ex vicepremier Djelic candidato a presidenza Bers

In lizza altri 4. Decisione prevista a meta' maggio

23 marzo, 18:15

(ANSAmed) - BELGRADO, 23 MAR - Bozidar Djelic, ex vicepremier serbo responsabile per l'integrazione europea, e' uno dei cinque candidati alla presidenza della Banca europea per la ricostruzione e lo sviluppo (Bers).

''E' un grande onore per me, e credo anche per la Serbia, poiche' e' la prima volta che un serbo concorre per una delle cariche piu' importanti nel settore finanziario globale'', ha detto Djelic oggi alla Tanjug. Gli altri quattro candidati, ha aggiunto, provengono da Germania, Francia, Gran Bretagna e Polonia, grandi e importanti paesi della Ue.

L'elezione del nuovo presidente della Bers e' in programma a meta' maggio. E' la prima volta negli ultimi vent'anni che per tale carica concorre piu' di un candidato. (ANSAmed)
© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo