Grecia: ok temporaneo Ue a ricapitalizzazione-ponte banche

27 luglio, 13:19

(ANSAmed) - BRUXELLES, 27 LUG - La Commissione Ue ha dato il suo via libera temporaneo alla ricapitalizzazione-ponte delle principali banche greche (Alpha Bank, EFG Eurobank, Piraeus Bank and National Bank of Greece), effettuata tramite il Fondo ellenico per la stabilita' finanziaria. ''Le banche greche stanno attualmente operando in condizioni estreme, la ricapitalizzazione ponte da parte del Fondo ellenico assicura la stabilita' del sistema bancario greco'', ha affermato il commissario Ue alla concorrenza Joaquin Almunia.

Gli istituti di credito di Atene, spiega Bruxelles, hanno infatti subito ''perdite significative'' e un ''deterioramento'' del loro capitale in seguito alla partecipazione al programma di scambio dei bond greci. Con la ricapitalizzazione-ponte e' stato invece possibile ripristinare i livelli di capitale in modo tale da permettere alle banche elleniche di funzionare sul mercato, e allo stesso tempo di portare all'8% il Core-tier 1. Gli aiuti di stato ricevuti saranno come da prassi sottoposti a un'indagine da parte di Bruxelles per verificare se sono in linea con le norme Ue in materia. La Commissione ha dato il suo ok temporaneo anche agli aiuti ricevuti dalla Proton Bank nel contesto del suo piano di risoluzione, in attesa di prendere una decisione finale sul piano di ristrutturazione della Nea Proton Bank, la nuova banca creata dall'operazione. (ANSAmed).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo