Francia: governo, deficit 4,4% in 2014, 3% solo in 2017

Ue: deficit non in linea, valutazione in autunno

10 settembre, 17:07

(ANSAmed) - PARIGI, 10 SET - Il governo francese prevede un deficit al 4,4% del Pil alla fine del 2014, 0,2 punti in più rispetto all'anno scorso, e fissa ormai al 2017 la data di ritorno al 3%. Lo ha dichiarato il ministro delle Finanze Michel Sapin, precisando che a causa della congiuntura sono state riviste al ribasso anche le stime di crescita, allo 0,4% per quest'anno e all'1% per il prossimo.

Gli obiettivi di bilancio rivisti della Francia "è evidente che non sono in linea con le raccomandazioni adottate", e la Commissione "valuterà in autunno se sono state prese azioni effettive per il 2014". Questo il commento del portavoce del commissario Ue agli affari economici Jyrki Katainen. La Commissione, ha ricordato il portavoce, "farà come sempre pieno uso della flessibilità prevista dal Patto" , è però "essenziale che la credibilità delle nostre regole fiscali sia mantenuta e che quindi il Patto sia pienamente rispettato".(ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo