Tap: Gentiloni, dopo Salonicco sfida è gas azero entro 2020

Ministro a IV riunione intergovernativa Italia-Azerbaigian

13 giugno, 11:30

(ANSAmed) - ROMA, 13 GIU - "La realizzazione del gasdotto Trans Adriatico (Tap) è strategica per la diversificazione delle fonti di approvvigionamento", non soltanto per "l'Ue e i Balcani" ma anche "per l'Italia". "Dopo l'inaugurazione del progetto a Salonicco, circa un mese fa, si è aperta una sfida: vedere il gas azero giungere in Italia entro il 2020". Così il ministro degli Esteri, Paolo Gentiloni, che questa mattina alla Farnesina, ha aperto i lavori della IV sessione della Commissione intergovernativa sulla cooperazione economica fra Italia-Azerbaijan. "Ora - ha detto - possiamo guardare a nuovi orizzonti". L'obiettivo, ha ricordato il titolare della Farnesina, è quello di accrescere le relazioni economiche e politiche tra Roma e Baku, considerata "un partner strategico regionale".

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo