Petrolchimico cresce in Golfo, cifre record a Dubai Arabplast 2017

Produzione raddoppiata in dieci anni.

09 gennaio, 19:23

Una veduta di Dubai Una veduta di Dubai

NAPOLI - E' la Cina il Paese con la presenza più forte all'ArabPLast 2017 in corso al Dubai World Trade Centre. La manifestazione coinvolge i principali attori del settore dei materiali plastici e dell'industria petrolchimica dell'area Mena e da Europa, Usa e Asia. Gli emirati puntano forte sul settore che rappresenta il secondo più forte dell'area dei Paesi del Golfo, dopo il manifatturiero: gli Eau e l'Arabia Saudita hanno una quota di mercato del 74% nell'area per il settore, che impiega mezzo milione di lavoratori nel Golfo e circa 143.000 solo per la petrolchimica: secondo i dati resi noti da Arabplast, gli Eau producono 13,7 milioni di tonnellate l'anno di prodotti petrolchimici, mentre l'Arabia Saudita arriva a 98,5 milioni di tonnellate. In generale la produzione ha raggiunto 144,6 milioni di tonnellate nel Golfo, una cifra più che raddoppiata rispetto ai livelli del 2005. La crescita proseguirà: i consumi di prodotti petrolchimici sono in crescita e la produzione di materie plastiche ha una crescita attesa del 3,2% annuo fino al 2020. Un'industria di grande vitalità nell'area come dimostrano anche i numeri di Arabplast che lo scorso anno portò a Dubai 906 espositori da 41 Paesi e oltre 27.000 visitatori.
"La nostra sfida - spiega Satish Khanna, General Manager della società Al Fajer Information and Services, che organizza l'evento - è di ampliare la eco dei nuovi prodotti, per questo la nostra piattaforma è fortemente orientata alla presentazione dei prodotti, ma anche all'interazione delle aziende perché si scambino esperienze e conoscenze. L'edizione 2017 vede una forte presenza di compagnie anche da India, Taiwan e Germania. La Cina, che rappresenta il mercato più forte per l'export dei prodotti petrolchimici del Golfo, è presente con 175 aziende".

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati
Vai al sito: EY

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo